News

8 Luglio 2019

Mostro marino di 70 mln di anni. La scoperta shock

Cercavano pietre preziose ma hanno trovato molto di più. In Canada ritrovato lo scheletro risalente al Cretaceo

È successo in Canada, dei minatori stavano cercando delle pietre preziose chiamate ammoliti, ma invece di portare alla luce quelle, hanno trovato i resti di un antico mostro vissuto nel Cretaceo.

Il mostro marino, chiamato Mosasauro, è vissuto durante l'età dei dinosauri circa 70 milioni di anni fa.
"Abbiamo tutto, dalla testa fino alla punta della coda", ha dichiarato Donald Henderson del Royal Tyrrell Museum of Paleontology di Drumheller, in Alberta.

Lungo tra i 6 e 7 metri questo è da considerarsi un vero e proprio superpredatore; ovvero quei predatori che, una volta raggiunta l'età adulta, sono in cima alla catena alimentare, anche perché questo genere di creature mangiavano di tutto: tartarughe, pesci, ammoniti e persino altri mosasauri. I loro denti erano micidiali, curvi all'indietro e impedivano al cibo - o alla preda - di scappare.

È vero anche che l'Enchanted Designs Limited - la compagnia che ha scoperto il mosasauro - di solito trova uno/due rettili marini fossilizzati all'anno, quindi questa sorpersa non è stata del tutto inaspettata; anche se comunque non capita certo tutti i giorni di trovare uno scheletro praticamente completo.