News

4 Luglio 2019

Torna il "trenino verde"

Il trenino verde tornerÓ a viaggiare, lo annuncia il deputato del M5s, Nando Marino

Il Trenino Verde, linea turistica della Sardegna, riprenderà a circolare. La bella notizia arriva a cavallo con la stagione estiva e le aspettative sono più che positive per il flusso turistico. Il tracciato storico del Trenino Verde rappresenta l’isola, vecchio di 130 anni, dà infatti la possibilità a locali e turisti di attraversare la regione per 600 chilometri in mezzo al paesaggio suggestivo della macchia mediterranea. La commissione Lavori Pubblici del Senato ha approvato, in sede deliberante, la proposta di legge che consente alla società di trasporti Arst (seppur in assenza di licenza ferroviaria), di continuare a gestire le reti ferroviarie isolate a scopo turistico. Si precisa che la tratta del trenino prevede ad oggi la percorribilità di soli 437 chilometri a causa di lavori di manutenzione straordinaria sulle travate e sugli armamenti. Ma si darà comunque continuità a diverse tratte: Tempio-Palau in Gallura, Sindia-Bosa nel centro Sardegna, Mandas-Sadali nel sud dell'Isola e Arbatax-Gairo in Ogliastra. Lo annuncia il deputato del M5s, Nando Marino, uno dei primi a presentare alla Camera la proposta di legge per la revisione della normativa del 2017.

 

 

@Margherita Pusceddu