News

22 Giugno 2019

La donna single pi felice dell'uomo

Il 75 per cento delle donne sole, contro il 70 per cento degli uomini, hanno dichiarato di non aver fatto nulla per attirare un partner

Lo stereotipo vuole che la donna sola sia una persona a cui manchi qualche cosa. Spesso la si descrive come triste o depressa, poco curata nel vestire e nel mangiare. Se è ancora giovane di sicuro le viene detto di non preoccuparsi, che presto incontrerà qualcuno e la sua vita finalmente si realizzerà. D’altra parte è diverse centinaia di anni che il ruolo della donna viene definito come quello dell’ancella, colei che provvede, ripara e accudisce. Ma la realtà biologica non è questa. La donna è un essere umano, e come tale le sue personalità possono essere infinite, non necessariamente quelle prescritte dalla cultura dominante. E se una statistica recente dello Us Census Bureau americano rivela che la metà delle donne che hanno tra i 25 e i 44 anni è single, una ragione ci sarà.

La prova sta in un’altra indagine svolta in Inghilterra da Mintel, una società di ricerche di mercato di Londra. I risultati sono abbastanza chiari: il 75 per cento delle donne sole, contro il 70 per cento degli uomini, hanno dichiarato di non aver fatto nulla per attirare un partner nell’ultimo anno. E il 61 per cento delle donne ritiene di essere più felice così, contro il 49 per cento degli uomini.