News

Spettacolo
4 Giugno 2019

Francis Ford Coppola e i film dal vivo del futuro

In una recente intervista con Rolling Stone, il leggendario regista afferma che il futuro del cinema saranno i film live

Coppola, per chi non ne fosse al corrente, aveva già aveva predetto l’idea della democratizzazione del cinema tramite iPhone molti anni fa e adesso ha accennato al fatto che il futuro potrebbe davvero essere il girare film live, cosa che appassionerebbe tantissimo i cinefili più incalliti.

Le sue parole:

« Non sto parlando di teatro o di televisione live; quelle sono cose a parte. Sto parlando di cinema, che è basato su girati immediati ed è immediatamente riconoscibile. Penso che varrebbe la pena far riprese e girati live. E questi dovrebbero essere eventi veri e propri fatti dai veri maestri del cinema contemporaneo, quelli che non hanno bisogno di lavorare per la televisione e quindi hanno tempo a disposizione per una cosa del genere. »

Certamente questo è molto interessante e c’è da dire che Francis Ford Coppola ha già iniziato a provare qualcosa del genere, con una presentazione dal vivo del suo film horror sperimentale “Twixt” al Comic-Con del 2011.

 

All’epoca forse la cosa era avanguardistica, ma adesso i presupposti per qualcosa del genere ci sarebbero tutti.

Certamente è un concetto estremamente innovativo e sarebbe straordinario poter assistere alla realizzazione di un grande film fatto in questa maniera. 

Vedremo se il tempo darà nuovamente ragione al grande cineasta, che sembra essere davvero un mago anche con le previsioni.

 

Silvia Carboni