News

23 Aprile 2019

Festa del Libro giornata UNESCO

Nata in Catalogna nel giorno di San Giorgio, la ''festa del libro e delle rose'' spagnola diventata Giornata Internazionale UNESCO

Il 23 aprile è la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d'Autore, istituita nel 1996 dall'UNESCO e festeggiata con iniziative ed eventi volti a promuovere la lettura ed il diritto d'autore in tutta Italia. In un Paese in cui i lettori diventano sempre di meno e la "comodità" del digitale a portata di mano è diventata una realtà concreta, leggere è ancora così importante? Leggere è aprirsi al mondo, è conoscere, è scoprire e riscoprire la realtà, leggere fa crescere. Anche se tutti i giorni siamo sommersi da comunicazioni veloci e frenetiche, anche se gli ebook sembrava dovessero soppiantare definitivamente la carta stampata, oggi bisogna comprendere che non è mai troppo presto per avvicinarsi alla lettura.

La #giornatamondialedellibro si pone l'obiettivo di intercettare coloro che solitamente non leggono ma che possono essere incuriositi se stimolati nel modo giusto. Secondo il world Culture Score Index, infatti, l'Italia è quasi in fondo alla classifica per tempo dedicato alla lettura settimanalmente (24esimo posto con 5:36 ore), mentre in vetta ci sono India e Thailandia.