News

11 Settembre 2018

Edo Angela Patrimonio Unesco

Le giovani fan scatenate la dinastia Angela colpisce ancora questa volta il bello Edoardo Angela Figlio di Albero e nipote di Piero

E la Rete scoprì Edoardo Angela. Se papà Alberto, 56 anni, è il divulgatore scientifico più famoso d’Italia, idolo della tv (ovviamente sulla scia di nonno Piero, 89), il suo secondogenito non poteva passare inosservato. Così è bastato un primo piano del ragazzo (occhi azzurrissimi, capelli spettinati, sorriso rassicurante), rimbalzato da un account social all’altro, per trasformarlo – suo malgrado – nel «personaggio» più chiacchierato (e amato) delle ultime ore.

Classe 1999, studente, Edoardo, frutto di «geni geniali», al momento non sembra avere nessuna intenzione di mettersi in pari con gli altri «figli di».

Il suo profilo Instagram continua, infatti, a essere «privato», accessibile solo agli amici, e di foto con papà Alberto o nonno Piero nemmeno l’ombra. Il conduttore, del resto, non ha mai parlato né della moglie Monica, né del resto della famiglia.

Agli utenti social, grandi appassionati degli Angela senior (e dei loro programmi), non resta che sbizzarrirsi su Twitter. C’è chi scrive «Alberto Angela non solo parla di opere d’arte, le crea anche», chi farebbe di tutto per accedere alla pagina privata del 19enne (ma su Facebook il profilo è da «personaggio pubblico»), e chi lo proclama all’unanimità «patrimonio Unesco», come gran parte dei luoghi che così bene sa raccontare il padre.