News

16 Aprile 2018

Amazon: 6 mila cani vanno in ufficio ogni giorno

Il colosso dell e-commerce permette ai dipendenti della sede principale, a Seattle, di portare con s, in ufficio, i propri cani.

I dipendenti di Amazon nella sede principale di seattle, possono portare con loro i cani in ufficio. Una  tradizione di lunga data apprezzata sia dagli “Amazoni” che dai loro amici a 4zampe.

“Amazon è stata pet friendly sin dal primo giorno” ha raccontato sul blog della compagnia la responsabile di “Woof Pack“, Lara Hirschfield. A portare per primi in ufficio il loro cane sono stati una coppia, marito e moglie. Il loro Corgi, Rufus, è presto diventato una mascotte, “una componente molto produttiva della squadra”.

Il ricordo di Rufus è ancora onorato in Amazon: ci sono sue foto in giro per il campus, e c’è persino un edificio a South Lake Union che prende il nome dall’amato Corgi. Oggi sono 6 mila i cani che seguono le orme di Rufus.

Alcuni dei più famosi cagnolini della compagnia includono il Labrador Lucy, il mix Golden-Aussie Sherriff e un Papillion di nome Martini. “Tutti rappresentano un valore aggiunto in Amazon e i benefici nell’averli accanto sono innumerevoli“.

Non solo per i dipendenti, ma anche per i cani che possono farsi coccolare da altri “Amazoni”, e giocare nelle diverse aree a loro disposizione all’interno del Campus: in ogni edificio c’è una macchinetta che distribuisce leccornie anche per loro e al 17esimo piano del Doppler c’è un’area svago completa di un falso idrante antincendio.

E i benefici della comunità a 4zampe si estendono anche al di fuori della compagnia e dell’orario di lavoro, con un parco attrezzato in un quartire di Seattle ed eventi organizzati nell’arco di tutto l’anno: c’è il Barktoberfest, ad esempio, e il concorso di costumi per Halloween