News

29 Marzo 2018

Lutto nel Calcio e' morto Emiliano Mondonico

L'ex tecnico di Cremonese, Torino e Atalanta si spento dopo una lunga malattia

Da sette anni il 'Mondo' lottava con il cancro, che lui stesso chiamava la Bestia. Dopo l'intervento, il rientro a tempo di record e la salvezza conquistata sulla panchina dell'Albinoleffe. "Ho conosciuto un avversario particolare in corso d'opera - disse allora - ma non posso ancora dire di averlo sconfitto. Convivere con il pensiero di qualcos'altro oltre all'Albinoleffe non è affatto semplice. Come faccio a regalarvi certezze se non sono sicuro di essere qui tra un mese?". E qualche mese fa: "Il cancro non e' invincibile, il calcio mi dà la forza per continuare a sfidarlo". "Ciao Papo.... sei stato il nostro esempio e la nostra forza... ora cercheremo di continuare come ci hai insegnato tu... eternamente tua". Così la figlia di Mondonico, Clara, saluta il padre su Facebook.

Si è spento a 71 anni, compiuti il 9 marzo, Emiliano Mondonico dopo una lunga battaglia contro la malattia. Da allenatore ha legato il suo nome a Cremonese (che nel 1984 ha riportato in Serie A dopo 54 anni), Torino (conquista della Coppa Italia nel 1992/93), Atalanta (che ha guidato fino alle semifinali di Coppa delle Coppe contro il Malines nella stagione 1987/88), AlbinoLeffe, Napoli, Cosenza, Novara e Fiorentina